InformazioniSacerdotiSuore Catechiste

Stato attuale

 

Domenica 19 Maggio 2024
Pentecoste

Dal Vangelo secondo Giovanni (Gv 15,26-27;16,12-15)

 

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio. Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».

 

Lo Spirito Santo altro non è che il Dio nomade e libero, che inventa, spalanca porte, soffia sulle vele, fa cose che non t'aspetti. Che dà a Maria un figlio fuorilegge, a Elisabetta un figlio profeta e agli apostoli il coraggio di uscire all'aperto dal luogo chiuso, dalla vita bloccata. Un Dio che non sopporta statistiche né schemi, non recinti di parole, neppure sacre: Dio in libertà. (…) Il Libro degli Atti ci racconta di quel cinquantesimo giorno dopo Pasqua, quando gli Apostoli parlavano come “ebbri”, fuori di sé, storditi da qualcosa che li aveva presi come un capogiro, una vertigine violenta e felice. È' la prima chiesa, fino ad allora arroccata sulla difensiva, terrorizzata, che viene lanciata fuori, nella Gerusalemme ostile. E la nostra chiesa oggi, anch'essa amata e infedele, proprio perché al bivio di grandi cambiamenti, ancora custodisce in molti suoi figli questo slancio originario. Il Vento di Dio riempie la terra della sua santità, avvolge le cose con la sua luce: e scopro la santità delle stelle e del filo d'erba, del bambino che nasce, del giovane che ama, dell'anziano che pensa. L'umile santità del bosco e della pietra. (…) Quando verrà lo Spirito, vi guiderà alla verità. Appare l'umiltà di Gesù che non pretende di avere l'ultima parola, ma parla della nostra storia con Dio, soltanto con verbi al futuro: lo Spirito verrà, annuncerà, guiderà, parlerà.

 

Commento di P. Ermes Ronchi (qumran2.net)

 

 
  AVVISI DELLA SETTIMANA  
 

 

 

Mese di maggio, mese dedicato alla Madonna. Centri del rosario

San Gaetano: ore 21,00

Frassona: ore 21,00

Strazzetto, via Valle Bassa: ore 20,30

Ogni lunedì di maggio, alle ore 21,00 presso le famiglie che hanno dato la disponibilità, c’è la possibilità di ritrovarsi per pregare il Rosario insieme. Gli indirizzi sono disponibili in chiesa.

 

Domenica 19 maggio, PENTECOSTE:

ore 11,00: PRIMA COMUNIONE; ore 16,00: battesimo di Nicolò Turci.

 

Mercoledì 22, giovedì 23 e venerdì 24 maggio: triduo per i ragazzi della Prima Confessione.

 

Sabato 25 maggio, ore 15,00: confessioni per le coppie che celebrano gli anniversari.

 

Domenica 26 maggio:

ore 11,00: FESTA DEGLI ANNIVERSARI; ore 15,00: PRIMA CONFESSIONE.

 

Don Germain continua la benedizione delle case, nella mattinata. Chi non fosse stato in casa lo può richiamare per telefono o con messaggio e-mail o WhatsApp.

 

Iscrizioni al GREST 2024 – Per informazioni: Melany (370 3070509) Giulia (331 3486470).

 
 

Preghiera a San Michele Arcangelo

San Michele Arcangelo, nostro Patrono e protettore,
preservaci da ogni pericolo e liberaci da ogni male.
Proteggi la nostra comunità, custodisci le nostre famiglie
e donaci la forza di combattere e vincere il male
che ogni giorno ci insidia.
Proteggi il Papa, i vescovi, i sacerdoti
e tutti coloro che diffondono il Vangelo.
Intercedi per noi presso il Padre
perché possiamo un giorno lodare Dio in eterno
con tutti i santi, gli angeli e gli arcangeli
nella gloria del paradiso. Amen.

 

 

Parrocchia San Michele Arcangelo - Via A. Grandi, 42 - 41016 Novi di Modena (Mo)
Telefono 059/670307 -
© www.parrocchiasanmichele.it 2010